Esame di Stato di Psicologia 2024

Codice Deontologico degli Psicologi Italiani

Codice Deontologico

esame-di-stato-psicologia-codice-deontologico

La conoscenza del Codice Deontologico sarà un aspetto fondamentale dell’esame, quindi è da conoscere approfonditamente.

Tramite il pulsante puoi scaricare un comodo PDF da stampare: al di sotto di ciascun articolo presenta delle righe dove scrivere i tuoi appunti!

Se non sai da dove partire contattami per fare un po’ di riflessioni a riguardo, analizzando gli articoli uno per uno!

 

Precisazione

A seguito di un processo di revisione, il 17 giugno 2023 era stata pubblicata la “nuova versione” del Codice Deontologico!

Questa era stata confermata tramite referendum il 25 settembre 2023, ma era stato presentato un ricorso al TAR del

Lazio, e solo il 05 giugno 2024 è stata comunicata la sentenza che ha decretato ufficialmente l’entrata in vigore

definitiva nel nuovo Codice Deontologico. Alla fine, in generale non presenta tantissimi cambiamenti, ma alcuni sono

piuttosto significativi! Per l’esame è “previdente” conoscere comunque entrambe le versioni, anche perché i commissari

potrebbero chiedere riflessioni sulle modifiche che sono state apportate.

 

– Puoi stampare i PDF e utilizzarli per prendere appunti! 

 

AGGIORNAMENTO 05/06/2024

 

In seguito alla pubblicazione degli esiti della sentenza del TAR,
è stata ufficialmente confermata la nuova versione!

Leggi il comunicato del CNOP

 

Leggi il precedente comunicato del CNOP

 

L’Esame di Stato di Psicologia è una prova da superare per ottenere l’abilitazione necessaria per potersi iscrivere all’Albo degli Psicologi, e quindi per poter svolgere la professione. Adesso si svolge anche la cosiddetta “Prova Pratica Valutativa” (PPV). Burocraticamente è una cosa distinta, ma a livello di contenuti non presenta praticamente differenze dall’attuale Esame di Stato (EDS). Ciò si è potuto confermare dalle sedi che hanno già iniziato e terminato le prime sessioni di PPV. Detta in breve, la Prova Pratica Valutativa è l’Esame di Stato con un altro nome, ed è riservata a coloro che hanno svolto il cosiddetto Tirocinio Pratico Valutativo.
 Quasi tutte le indicazioni e riflessioni sull’EDS presenti nel Quaderno varranno quindi anche per la PPV, e quando nominerò l’Esame di Stato sarà sottinteso che mi sto riferendo anche alla Prova Pratica Valutativa. Sitemap