Esame di Stato di Psicologia 2024

Come si svolge l’Esame di Stato di Psicologia?

Come si svolge l’Esame di Stato di Psicologia

AVVERTENZA!!!

Il testo seguente si basa su quanto era l’esame in passato,

e si riferisce a PRECEDENTI EDIZIONI

e alla PRECEDENTE NORMATIVA!!!!!!!!!

Le lascio solo A TITOLO DI ESEMPIO!!

 

Le informazioni AGGIORNATE le puoi trovare

nella NUOVA EDIZIONE del Quaderno di Preparazione!

 

Il candidato deve presentare un documento di riconoscimento in corso di validità, perché viene effettuata una verifica delle presenze tramite accertamento dell’identità (ogni sede ha le sue procedure).

– Nota per modalità telematica. In questo caso ti dovrai trovare in una stanza tranquilla munita di computer connesso ad Internet. Per la videochiamata dovrai utilizzare la piattaforma scelta dalla tua Università. Tra queste ci sono Zoom, Google Meet, Microsoft Teams, e Webex.

Ovviamente dovrai essere presente online nell’orario prestabilito. In certi casi l’orario individuale è rigidamente stabilito, in altri c’è una fascia d’orario in cui essere connessi e disponibili. In qualche sede potrebbe essere richiesta una giornata preliminare informativa.

Anche per la modalità online sono previste procedure di riconoscimento attraverso documento di identità, che variano da sede a sede. Alcuni commissari richiedono di far visionare la stanza in cui si svolge l’esame, per accertare che non siano presenti altre persone o materiale da cui “copiare”. Per lo stesso motivo alcuni richiedono la condivisione dello schermo del computer che si sta utilizzando per la videochiamata. Ulteriori dettagli li troverai in seguito, nella sezione dedicata alla modalità telematica.

 

Vai alla domanda successiva Chi valuta le prove dell’Esame di Stato di Psicologia?