Esame di Stato di Psicologia 2024

Esame di Stato Psicologia Firenze

Esame di Stato Psicologia Firenze

Link utili


Vai alla sezione del sito di Ateneo dedicata agli Esami di Stato unifi.it
(quando visiti il sito controlla però che sia quella più aggiornata, perché a volte vengono cambiati gli indirizzi, e verifica che non ci siano state modifiche ai calendari).

In aggiornamento per il 2024

::::

Se ti servono i link delle altre Università dove fare l’Esame di Stato o la Prova Pratica Valutativa

::::

qui trovi l’elenco delle Sedi EDS ⬅️

qui trovi l’elenco delle Sedi PPV ⬅️

::::

Nota importante!

Quando utilizzerai i link dei siti di Ateneo riportati,

controlla che la pagina in cui giungi sia quella più aggiornata,

ovvero relativa alla tua sessione,

perché spesso rimangono le stesse,

ma in alcuni siti ne vengono create di nuove

(io li verificherò periodicamente e cercherò di tenerli aggiornati il più possibile,

ma tienilo presente!).

::::

 

Tutte le tracce ufficiali che è stato possibile reperire dal sito dell’Università di Firenze.

Firenze 2012

Firenze 2013

Firenze 2014

Firenze 2015

Firenze 2016

Firenze 2017

Firenze 2018

 

Testimonianze raccolte Firenze 2020
“La prima commissione chiedeva una breve esposizione esperienza di tirocinio, domande teoriche, costruzione di un progetto e caso clinico sulla base dell’esperienza di tirocinio, domanda sul codice deontologico”

“Nella sessione di luglio si sono attenuti alle raccomandazioni del CNOP: breve descrizione del tirocinio più interrogazione su ognuna delle quattro aree della modalità canonica dell’Esame di Stato. Il tutto ovviamente in un unico orale della durata di circa 30 minuti”

“Tirocinio in ambito di sviluppo; comunicazione verbale e non verbale; come imposterebbe una campagna informativa efficace per un ente locale per dei corsi di formazione sui vantaggi dell’assertività; vantaggi sociali dell’assertività a livello collettivo; come imposterebbe un colloquio clinico di un uomo di 30 anni con disturbi d’ansia; linee guida del codice deontologico per i rapporti con la società”

“Hanno chiesto il tirocinio e poi le tecniche di raccolta dati in ambito psicologico (sia in tirocinio che in generale, e oltre ai test). Il progetto era un intervento di promozione della capacità di resilienza in donne che hanno una storia di immigrazione (poi anche tempistiche e criticità). Per la terza prova come interverrebbe per formulare una diagnosi per una donna che vive in una comunità e che ha subito violenze e ha vissuti post traumatici (e intervento); in che modo attuare questa terapia di supporto/sostegno (quali modalità, quali strumenti). Infine possibilità di inosservanza del codice deontologico e cosa si intende per violare la privacy”

 

Testimonianze raccolte Firenze 2021

“1) Confronto tra Costruttivismo e altri orientamenti (punti di contatto con il cognitivismo) e concetto di scompenso e sintomo in ottica costruttivista; 2) Progetto di sostegno ai caregiver di pazienti con cerebrolesioni; 3) Ragazza 25 anni, si sta per laureare e ha già in mente di andare a fare un master all’estero dopo sperando che questa occasione possa diventare un’opportunità di lavoro. Iniziano delle tachicardie, problemi di sonno, rischia anche di perdere una sessione per questi momenti. L’ambiente familiare era sempre stato sereno e i suoi genitori ora stanno litigando spesso, e lei è preoccupata per suo fratello di 17 anni che inizia a fare tardi la sera. Da un punto di vista sentimentale ha avuto una storia da tanti anni (dal liceo) e ha interrotto questa storia per andare all’estero. Quali aspetti approfondirebbe? Sulla fase di ciclo di vita di questa ragazza, quali dimensioni potremmo andare ad approfondire? Potrebbe farsi aiutare da qualche strumento oltre il colloquio? Intervista SCID, questionario MMPI-2-RF. 4) Articolo 12; riflessioni su casi di utenza diversa da committenza”

 

Attenzione!!! Le testimonianze riportate sono solo una piccolissima parte delle migliaia di prove che si sono svolte! E ovviamente considera che sono assolutamente soggettive, a volte diametralmente opposte, per cui non scegliere la sede esclusivamente sulla base di queste! 

Alcuni commissari tendono a mantenere una certa impostazione, ma tieni presente che possono sempre improvvisare: non ci sarà mai un esame in modalità telematica identico a un altro!

Può sì essere utile sapere come è stata una commissione nelle scorse sessioni, ma si deve comunque avere una conoscenza di base necessaria per adattarsi alle specifiche richieste dei commissari al momento della tua prova!

Leggi quelle di tutte le sedi, non solo quelle di dove pensi di fare l’esame, così avrai una panoramica più ampia!


Puoi contattarmi per ulteriori delucidazioni sulle varie commissioni e per un percorso di preparazione personalizzato, in particolare per la preparazione del discorso sul tirocinio!

L’Esame di Stato di Psicologia è una prova da superare per ottenere l’abilitazione necessaria per potersi iscrivere all’Albo degli Psicologi, e quindi per poter svolgere la professione. Adesso si svolge anche la cosiddetta “Prova Pratica Valutativa” (PPV). Burocraticamente è una cosa distinta, ma a livello di contenuti non presenta praticamente differenze dall’attuale Esame di Stato (EDS). Ciò si è potuto confermare dalle sedi che hanno già iniziato e terminato le prime sessioni di PPV. Detta in breve, la Prova Pratica Valutativa è l’Esame di Stato con un altro nome, ed è riservata a coloro che hanno svolto il cosiddetto Tirocinio Pratico Valutativo.
 Quasi tutte le indicazioni e riflessioni sull’EDS presenti nel Quaderno varranno quindi anche per la PPV, e quando nominerò l’Esame di Stato sarà sottinteso che mi sto riferendo anche alla Prova Pratica Valutativa. Sitemap