Esame di Stato di Psicologia 2024

Tracce anni precedenti

Tracce anni precedenti dell’Esame di Stato di Psicologia

Tracce raccolte

– Conoscere le tracce uscite negli anni scorsi può essere molto utile per iniziare a capire cosa ti aspetta, e, anche se ti sembrerà strano, questo vale anche per la nuova modalità orale: ti aiuteranno ad inquadrare gli aspetti fondamentali della prova!

– Generalmente le tracce complete si possono trovare nei siti di Ateneo sotto la voce “Esame di Stato”. Purtroppo non tutte le Università dispongono di sezioni ordinate: spesso non sono aggiornate alle ultime sessioni, oppure ne manca qualcuna; in certi casi le tracce di Psicologia sono raccolte assieme a quelle degli esami di altre facoltà; in altri il testo è difficilmente leggibile e/o non è copiabile; a volte le tracce vengono rimosse dopo qualche anno; alcuni Atenei non le caricano proprio nel sito.

 

– In questo sito puoi trovare la raccolta completa di tutte le tracce pubblicate ufficialmente dalle Università, suddivise per sede e per anno (tra l’altro alcune non sono neanche più reperibili nei loro siti).

– Per permetterti di avere in breve tempo una visione complessiva (senza doverle analizzare tutte) nel Quaderno di Preparazione per l’Esame di Stato di Psicologia troverai una sintesi delle informazioni di base. 

 

– Le tracce sono salvate su Google Drive, e le puoi trovare seguendo i link delle diverse città.

 

Nota: quando utilizzerai i link dei siti di Ateneo riportati, controlla che la pagina in cui giungi sia quella più aggiornata, relativa alla tua sessione, perché alcuni siti ne creano di nuove (io li verificherò periodicamente, ma tienilo presente).

 

Puoi contattarmi per ulteriori delucidazioni e per un percorso di preparazione personalizzato!

 

➡️ Vai alla pagina delle varie sedi

L’Esame di Stato di Psicologia è una prova da superare per ottenere l’abilitazione necessaria per potersi iscrivere all’Albo degli Psicologi, e quindi per poter svolgere la professione. Adesso si svolge anche la cosiddetta “Prova Pratica Valutativa” (PPV). Burocraticamente è una cosa distinta, ma a livello di contenuti non presenta praticamente differenze dall’attuale Esame di Stato (EDS). Ciò si è potuto confermare dalle sedi che hanno già iniziato e terminato le prime sessioni di PPV. Detta in breve, la Prova Pratica Valutativa è l’Esame di Stato con un altro nome, ed è riservata a coloro che hanno svolto il cosiddetto Tirocinio Pratico Valutativo.
 Quasi tutte le indicazioni e riflessioni sull’EDS presenti nel Quaderno varranno quindi anche per la PPV, e quando nominerò l’Esame di Stato sarà sottinteso che mi sto riferendo anche alla Prova Pratica Valutativa. Sitemap