Esame di Stato di Psicologia 2022

Gruppi Whatsapp

Gruppi Whatsapp per l’Esame di Stato di Psicologia

– In questa pagina puoi trovare i gruppi Whatsapp dell’Esame di Stato di Psicologia 2022 di tutte le sedi, per scambiare informazioni ed esperienze.

– Sono suddivisi in sessione estiva e sessione invernale, ed eventualmente per commissioni.

– L’applicazione Whatsapp aveva il limite massimo di 257 iscritti per gruppo, quindi per le sedi più numerose erano stati creati quelli di riserva (contraddistinti dalla lettera R).

– Per condividerli puoi prendere il link dal sito o dalla descrizione.

 

Regolamento

– Iscriviti SOLO se sei un/a laureato/a di Psicologia che ha intenzione di fare l’Esame di Stato!

– Pubblica solo messaggi attinenti all’Esame di Stato di Psicologia!

 

Questi gruppi sono afferenti al sito www.esamedistatodipsicologia.it, e nelle scorse sessioni di esame in modalità telematica hanno aiutato moltissimi candidati che non sapevano cosa aspettarsi.

Il vantaggio principale è che questi gruppi mettono in collegamento candidati che arrivano da varie parti, sia “fisiche” (perché i partecipanti sono da tutta Italia), sia “virtuali” (perché arrivano da diversi gruppi e pagine, e dal sito stesso).

In tal modo possono essere i più numerosi e i più informativi, oltre al fatto che li aggiorno con le varie novità sull’EDS, o le uscite dei bandi, per esempio.

Inoltre, permettono scambi di informazioni “trasversali” tra le diverse sedi.

Vi sembrerà strano, ma anche solo gestire i gruppi richiede un sacco di tempo, tra crearli, monitorarli, passare i link a chi li richiede tramite messaggi, mail, ecc…

Anche per questo chiedo ai partecipanti di comportarsi con maturità.

 

Purtroppo qualche inconveniente può sempre capitare, per cui ho deciso di scrivere questo regolamento, in modo da mettere le cose in chiaro, soprattuto visto che con l’avvicinarsi dell’esame aumenta anche la tensione.

Alcuni tendono a scaricarla nei gruppi, e questo comporta un circolo vizioso: in altri gruppi “lasciati allo sbando” va a finire che viene pubblicato di tutto, e si creano catene di discussioni polemiche che creano ansia e portano qualcuno ad abbandonarli.

Vi invito quindi a non pubblicare cose che non c’entrano con la psicologia in generale e con l’esame in particolare, come pubblicità, promozioni, questionari, raccolta firme, concorsi, ecc..: se su migliaia di candidati ognuno si mette a pubblicare quello che vuole diventa uno svantaggio per tutti.

Non ho mai vietato la condivisione di corsi di preparazione, però vi chiedo cortesemente di farlo con moderazione, sia per rispetto del mio lavoro permettendomi di continuarlo, sia per il discorso di prima.

Da evitare anche i post pubblicati “a ripetizione” nei vari gruppi.

Vietata la vendita di materiali e servizi, soprattutto se fatta “in nero”, senza fatture/ricevute (eventualmente, si possono pubblicare annunci solo di libri originali usati, ma sempre con moderazione); vietata la condivisione di materiale coperto da copyright; vietata l’autopromozione (in particolare di colleghi, che dovrebbero avere il buon senso di rispettare il tempo e le energie che impiego in questo lavoro: se lo scrivo è perché ci sono stati alcuni episodi “spiacevoli” al limite della denuncia e della segnalazione deontologica).

 

Sono consentiti “post ironici” per stemperare la tensione, ovviamente entro certi limiti (di frequenza e di contenuti).

 

Ricordo che ognuno sarà responsabile di quello che pubblica. Io sono l’amministratore, ma non mi considero responsabile di quanto avviene nei gruppi (che tra l’altro non posso seguire 24 ore su 24).

Per il benessere di tutti mi assumo però il diritto/dovere di eliminare dal gruppo chi dovessi ritenere ritenere opportuno. Non mi piace l’idea di fare il giudice, ma ne va della tranquillità degli altri partecipanti.

 

Un’ultima cosa. Chi si iscrive è consapevole che occasionalmente potrebbero essere suggeriti i servizi e i prodotti relativi al sito (in altre parole i corsi e il manuale), quindi poi non vorrei leggere polemiche a riguardo. Se proprio odi i “tutor EDS” ti invito a leggere qui.

È un vantaggio reciproco: da parte mia posso portare avanti la mia attività (tra l’altro l’ho sempre fatto in maniera moderata appunto per non risultare fastidioso) e voi potrete contare su gruppi puliti e dedicati esclusivamente all’Esame di Stato di Psicologia.

Sono gruppi di futuri professionisti e colleghi, quindi vi invito a a comportarvi come tali!

Detto questo, vi auguro buono studio, e in bocca al lupo! 😉

 

PS: Ogni tanto girano link di pubblicità che sono una sorta di “virus” di Whatsapp. Tecnicamente non lo sono, ma sono comunque tentativi di reperire dati degli utenti. Non cliccateci sopra, e cercate di proteggere il vostro telefono (guardate in Internet come fare), perché ne va anche della privacy dei vostri futuri clienti. Se il vostro cellulare li pubblica cancellateli, ed eventualmente disiscrivetevi temporaneamente dai gruppi, per evitare che si diffondano.

Se qualcuno volesse iscriversi per prendere i numeri e scrivere in privato, per esempio per “fare conoscenza” (purtroppo è successo), potrà essere perseguito a norma di legge.

Per ulteriori informazioni sui gruppi consulta la Privacy Policy del sito.

Istruzioni

Per garantire maggior riservatezza, la pagina con l’elenco dei Gruppi Whatsapp è disponibile solo su richiesta!

 

Per avere acceso, contattami indicando le sedi che ti interessano, magari aggiungendo una breve presentazione 😉

 

In alternativa, puoi trovare i link nei gruppi Facebook delle varie sedi!